Associazioni e iniziative specifiche

L’azione militare della Turchia che sta bombardando

il nord della Siria dove attualmente ci sono delle

postazioni curde e anche dei villaggi cristiani,

deve essere fermata. Purtroppo si sta già facendo

la conta dei morti e dei feriti, per questo chiediamo

all’UE e alla NATO di intervenire tempestivamente affinché il conflitto al confine siriano-turco non si trasformi nell’ennesima tragedia umanitaria.